I Dieci Comandamenti per mantenere i pattini in buono stato #pattinaggio

commandments-311202_960_720

1) La Ruggine non è un elemento strutturale del pattino; non è neanche un motivo decorativo. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Mondiali di #Pattinaggio Artistico Novara 2016.. i miei commenti liberi

Un commento sui mondiali di pattinaggio artistico a Novara, appena conclusi..
Che cosa ho visto? Opinioni libere..

novara-2016-facebookHo visto che a forza di insistere allo sfinimento, Rai Sport ne ha trasmesso qualche pezzo; diciamo che, rispetto agli anni passati, è un bel passo avanti.. da migliorare, ma tra dirette e differite, abbiamo potuto vedere qualcosa in televisione!

Ho visto che con il famoso pavimento bianco, qualche telespettatore distratto, a mio avviso, non ha notato la differenza tra Noi e Il Ghiaccio. Perché è l’ora di finirla a dire che il pattinaggio su ghiaccio è più bello.

Ho visto che gli allenatori e i tecnici delle varie nazionali che stanno a bordo pista hanno chiavi in mano e indossano tuta e scarpe da ginnastica, e non pellicce d’ermellino, giacca e cravatta o gioielli da zar (ogni riferimento è puramente casuale).

Ho visto che il ct della Nazionale, Fabio Hollan, al microfono della Rai per il commento tecnico, faceva una telecronaca del tutto ragionata e moderata: con un’umiltà nei confronti di tutti gli atleti che dovrebbe essere d’esempio. Vincere praticamente tutto ed esprimersi con un commento ardito quale “bravi ragazzi”, credo che dimostri quanto questa disciplina sportiva sia basata sul lavoro vero e non sulla boria, il “fenomenismo” e la ricerca dell’attenzione mediatica a tutti i costi.

Ho visto che gli atleti orientali, purtroppo non sanno ancora pattinare bene. Li avevo visti a Roma, dal vivo, nel 2005 e i miglioramenti, devo dire, sono stati ben pochi. Nessuno si senta in diritto di muovere loro una sola critica: pattinare dove praticamente non esiste una scuola di pattinaggio è impresa assai dura. Dobbiamo essere noi italiani a lavorare ancora molto con loro, in un certo senso, piccoli eroi.

Ho visto che l’Europa, tolte poche valide eccezioni, era quasi del tutto assente. O insignificante. Paesi a cui non mancherebbe proprio niente, né mezzi, né possibilità oggettive per formare propri tecnici, sono praticamente dormienti.

Ho visto che gli Stati Uniti sono una nazione che dopo aver vissuto qualche periodo glorioso nell’ormai passato remoto, ha totalmente abbandonato l’idea di portare avanti questo sport in modo decente. Avevano una scuola che ha fatto da scuola alla scuola italiana, ma poi evidentemente, l’hanno chiusa.

Ho visto che trentaquattro medaglie per l’Italia, di cui 13 ori, sono ancora troppi. Penso che sia l’unico sport in cui si faccia un ragionamento simile. Non fraintendetemi, credo che la nostra Nazionale si meriti assolutamente tutte queste medaglie, se le merita perché quella Italiana è la scuola migliore al mondo, con gli atleti ed i tecnici migliori al mondo e non è per demerito degli altri che vince. Però è innegabile che, soprattutto in alcune discipline, la concorrenza è poca e scarsa. Il divario tra l’Italia e “gli altri” è enorme: per noi che lo notiamo “a colpo d’occhio” è anche inutile guardare il medagliere, ma se proprio vogliamo dimostrarlo anche a chi di pattinaggio non capisce niente, le nazioni che hanno fatto meglio dopo di noi sono l’Argentina, con 12 medaglie totali e gli Stati Uniti, con 4 ori. Dobbiamo insegnare al mondo a pattinare, su questo non c’è dubbio, perché ne va del futuro e della crescita di questo sport.

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Non poter vivere senza (#pattinaggio)

Non ho mai concepito l’idea di vivere senza (pattinaggio)
E’ qualcosa che non posso ipotizzare, che va al di là di tutto ciò che ho sempre costruito. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Le 10 domande dei Genitori del #pattinaggio

Ecco la Top Ten delle domande che i genitori dei tuoi atleti rivolgeranno a te, allenatore di pattinaggio artistico, di sicuro… alcune sensate, altre meno…

DSCN6660
Ditemi, chi di voi non ha fatto l’en plein?!? Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

I 10 programmi che tutti i pattinatori dovrebbero aver visto #pattinaggio

Se pattinaggio è, sì, pattinare, parlare, discutere, pattinaggio è anche guardare.

E da guardare, di cose, ce ne sarebbero centinaia, e da perdersi nel mondo di youtube, però, per vostra incommensurabile fortuna, ci sono qua io, a scegliere per voi.

Sulla rete non c’è tutto quello che vorrei, il materiale un po’ più vecchio spesso non si trova. Non dico nemmeno di avervi fatto un elenco esaustivo, neanche per sogno, non sarebbe possibile e nemmeno sensato. Ho solo scelto dieci programmi di gara nel corso del tempo, che la mia memoria ha segnato; non ho scelto per forza il programma vincente, o quello perfetto, non ho scelto in base al podio, non ho scelto in base al punteggio. Ho ascoltato i ricordi e ho scelto in base al loro consiglio. Saltellando tra diversi personaggi, discipline, stili ed epoche, tanto per dimostrare che i vari Fernandez, Kostner o Chan del ghiaccio (comunque meravigliosi, senza dubbio), non hanno inventato niente. E la differenza tra questi e quelli, sta solo nel fatto che abbiano le ruote sotto ai pattini e non le lame. E (solo) per questo non hanno guadagnato un quattrino, né l’apprezzamento del popolo che non fosse direttamente coinvolto. Campioni di uno sport che non dà soldi e non dà gloria.

Precisazione: lo so che non sono stata equa nella scelta, che su dieci programmi ho selezionato una coppia artistico, una coppia danza, una donna e sette uomini.. se lo ritenete ingiusto, aggiungerei “chi se ne frega”.

Adesso, prendetevi un po’ di tempo.. e guardate!


Luca D’alisera – campionato mondiale 2002 (LP)


Pierluca Tocco – campionato mondiale 2009 (LP)


Roberto Riva – campionato mondiale 2008 (LP)


Luca Lallai – campionato mondiale 2000 (LP)


Marco Santucci – campionato europeo 2012 (SP)


Tanja Romano – campionato mondiale 2008 (LP)


Sandro Guerra – campionato mondiale 1989 (LP)


Patrick Venerucci-Beatrice Palazzi Rossi – campionato mondiale 2001 (LP)


Melissa Comin De Candido-Mirko Pontello – campionato mondiale 2008 (FP)


Andrea Aracu – campionato mondiale 2010 (SP)

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il pattinaggio artistico a rotelle e il Delirio Olimpico #pattinaggio #olimpiadi

Olympic_flag.svg_Eccoci, siamo giunti al momento in cui bisogna fare i conti, in cui il pattinaggio artistico a rotelle deve fare i conti: e li deve fare bene! Vogliamo andare alle Olimpiadi, vogliamo andarci da tanto tempo, è un desiderio che abbiamo tutti noi che abitiamo questo mondo di piste e di rotelle; un sogno. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento